12° puntata radiofonica, un gigante blu

Rappresentazione artistica del pianeta HD 189733 A b, un pianeta blu Credit: ESO/M. Kornmesser
Rappresentazione artistica del pianeta HD 189733 A b, un pianeta blu Credit: ESO/M. Kornmesser

Tra la molteplicità dei pianeti finora scoperti, tra i giganti gassosi, le Super-Terre, i pianeti piccoli e rocciosi, di cui alcuni caldissimi, altri completamente ghiacciati o ricoperti di acqua, c’è un pianeta estremamente familiare a noi, perché completamente blu. Blu come la nostra casa.

Questo mondo blu, HD 189733 Ab, a parte il colore, non ha altre caratteristiche in comune con la Terra. HD 1899733 A b, in effetti, è un gigante gassoso estremamente caldo,  tanto che le temperature arrivano a superare i 1000 gradi centrigradi. Inoltre, i risultati sembrano confermare la presenza sulla sua superficie di periodici diluvi torrenziali che non sono fatti di “pura” acqua, bensì di vetro liquido! In altre parole, sembra vero il detto che “le apparenze, a volte, ingannano”. E su questo  mondo, questo sembra proprio così.

Francesco Borsa dell’INAFOsservatorio Astronomico di Brera, Milano, descrive questo mondo “apparentemente gemello” nelle sfumature di colore, al nostro pianeta ma, in realtà, profondamente diverso.

In queste dodici puntate radiofoniche è stato possibile esplorare mondi completamente eterogenei, dando una risposta, anche se non sempre definitiva, ai quesiti che da sempre stimolano la curiosità e la sete di conoscenza umana: che tipo di pianeti abbiamo scoperto? Ci sono altri mondi come la Terra? E, soprattutto, c’è vita nell’universo?

Allo stato attuale delle ricerche non abbiamo ancora una risposta chiara e certa a questa domanda, ma, per la prima volta nella storia, mai come ora siamo così vicini alla soluzione.